Home Chi Siamo Progett0 Dove siamo

Il Progetto
Parco Fluviale
Il Parco
Bike Park
  Home



lllll

Galleria Fotografica

 

Storia di rosciano

Venerdì 16 gennaio è stata una bella giornata per l’associazione Ortovita. Nella splendida Sala Figlia di Iorio del Palazzo della Provincia di Pescara il presidente Antonio Di Marco ha firmato l’Accordo di Partenariato con la nostra associazione di promozione sociale, partner capofila. Gli altri partner sono il Comune di Rosciano, sul quale territorio sorge la Piattaforma, e l’Euroconsulting che ha curato il progetto.

Di Marco è arrivato alla firma del Protocollo dopo aver valutato, insieme ai tecnici della Provincia, la portata del progetto Ortovita, avendone colto le potenzialità per la riqualificazione e lo sviluppo dell’intera area che si estende lungo la Val Pescara. “La Provincia sosterrà il progetto per le funzioni che le competono – ha detto il presidente durante la conferenza stampa –. Lo faremo conoscere alle scuole dell’area metropolitana come esperienza di formazione individuale e per insegnare agli studenti la qualità della vita. Faremo inoltre interventi sulla viabilità”. 
Così una strada che solca un paesaggio incantevole, costeggiato da un lato da calanchi e colline e dall’altro dal fiume Pescara e incorniciato dai massicci della Majella e del Gran Sasso, potrebbe diventare un percorso del gusto della Val Pescara – Rosciano è già denominata Terra del gusto e di cultura – fino a risalire verso il Parco del Lavino e ancora più su verso i paesi pedemontani. Via via riscoprendo i sapori dei territori che si incontrano, usanze e tradizioni di popoli antichi, i tratturi calpestati dalle greggi della transumanza. Un percorso, però, 2.0, che guarda al futuro, che utilizza gli strumenti della tecnologia per coinvolgere più paesi e comunità possibili.
È stata la nostra giovane presidente Serena Profenna ad entrare nello specifico: “questo è un progetto ampio e ambizioso – ha esordito - ma anche umile perché parte dalla terra, luogo della nostra origine, perciò elemento di riflessione e meditazione. La piattaforma si trova in un punto strategico, vuole coinvolgere le persone, i bambini che spesso vivono dentro le città, le aziende, i disabili, i ristoratori. Tutti possono praticare l’ortoterapia”. (Proprio di ortoterapia parlò la psicologa e psicoterapeuta Rita Masin alla prima presentazione del progetto).
Serena poi ha proseguito nell’illustrazione della piattaforma che si può trovare integralmente sul sito http://ortovita.it/. Si è soffermata sull’aspetto del relax, del benessere, della riscoperta dei sentieri. E ha concluso entusiasta: “Stiamo partendo con la realizzazione del primo lotto di orti”.

Ma al di là di tutti gli obiettivi il nostro progetto ha avuto un ruolo importantissimo, quello di evitare l’espansione dell’area industriale che caratterizza il primo tratto della Val Pescara: con l’acquisto dei terreni destinati agli orti e ai parchi ha restituito il territorio alla sua vocazione naturale, quella rurale e agricola scongiurando un impoverimento del terreno e preservando l’ambiente dell’area. La stessa Marilena D’Amato, assessore all’Ambiente Sport e Cultura del Comune di Rosciano, ha sottolineato che l’Ente vuole rivalutare il territorio nel suo estendersi in una natura non deturpata e intende collaborare con l’associazione nella realizzazione di percorsi ciclabili.

Il presidente dell’Euroconsulting Emanuele De Luca ha messo l’accento sulla sostenibilità dello stesso progetto “che può arrivare a una movimentazione di 60 mila euro all’anno. Rispetta le finalità del Psr abruzzese, vuole lavorare con l’Erasmus e creare movimento in ambito europeo. Nel frattempo si creeranno posti di lavoro per la realizzazione di tutte le azioni. Dovranno funzionare le iniziative rivolte alla formazione, visto anche la vicinanze di scuole di agraria, e le attività del work in progress, bisognerà dedicarsi alla preparazione della piattaforma e alla sua promozione. Dovrà essere avviato al funzionamento il farmer market che verrà aperto nella club house”.

In conclusione il presidente Di Marco ha annunciato una sua visita sul posto tra il mese di marzo e aprile, insieme ai dirigenti della Provincia, e ha manifestato l’intenzione di portare il progetto Ortovita come esempio virtuoso all’Expo 2015. E noi non possiamo che gioire per questa attenzione.

 

Orto Vita - Loc.tà Pescara Secca (S.P.84) , 65020 Rosciano(PE) - C.F. 91129780689 - info@ortovita.it